Tutto quanto fa ex libris
Random header image... Refresh for more!
Pubblicità

Inaugurazione mostra: “Il volo illustrato. Sogni e realtà negli ex libris”


Dal comunicato stampa.

I soci  del  Lions Club Fossano e Provincia Granda  sono lieti di invitare la  S.V. Ill.ma  alla inaugurazione della mostra di ex libris dal titolo “Il volo illustrato. Sogni e realtà negli ex libris” curata dal dott. Gian Carlo Torre e patrocinata dalla Città di Fossano, che si terrà  sabato 6 aprile 2013 alle ore 10,45  presso la sala polivalente del Castello degli Acaja di Fossano.

Seguirà visita guidata alla mostra e aperitivo.

La mostra, il cui ingresso è gratuito, sarà aperta fino a domenica 21 aprile con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì 15 – 18, sabato e domenica 10 – 12 e 15 – 17.

L’imponente e maestosa costruzione in cotto voluta da Filippo I° di Acaja, che ristrutturata nel ’500 accolse gli affreschi “a grottesche” del fiammingo Jan Kraeck, italianizzato in Giovanni Caracca, e la Madama Reale Cristina di Francia, tra i suoi ospiti, è attualmente sede dal 1985 della Biblioteca Civica di Fossano, recentemente arricchita dalla donazione degli eredi Vallora, dell’Archivio di Stato e delle strutture deputate alle attività culturali.

Le arcate rinascimentali del cortile interno ci portano a “Il volo illustrato. Sogni e realtà negli ex libris”, mostra voluta da Gianni Carbone, Governatore del Distretto 108 Ia-3, che ha dedicato al volo gran parte della sua vita, pensata ed approfondita negli ultimi due anni, supportata dall’entusiasmo di Giorgio Ghiberti, bibliofilo e amante dell’ex libris, coordinata  e condivisa nella realizzazione da Lidia Virano, Presidente Lions Club Fossano e Provincia Granda.

Il percorso espositivo ci guida nella storia della conquista del cielo, mediante il volo, dal mito di Dedalo e Icaro ai giorni nostri, senza tralasciare le fantasie dei tappeti volanti e i voli di carta o gli aquiloni che ci incantavano da ragazzi.

Scorrono sotto i nostri occhi gli avveniristici studi di Leonardo da Vinci sul volo e i suoi progetti riferibili al paracadute e all’elicottero. Il mondo delle mongolfiere e dei dirigibili ci introduce  ai fratelli Wright con i quali entriamo nella storia dell’aereo e dell’aereonautica, dagli iniziali velivoli giungiamo  ai velivoli supersonici  e al  crollo della navigazione marittima transatlantica.

Dal desiderio del volo giungiamo alla conquista dello spazio e ai suoi protagonisti. Al termine della visita  l’immagine riferita ad Antoine de Saint-Exupery ci indirizza verso altri futuri sogni; come indicato da Lidia Virano  “magari riusciremo a volare pur tenendo i piedi perfettamente a terra”.

In catalogo il testo del Generale B.A. Vincenzo Pastore ci rende partecipi del salto generazionale degli ultimi quaranta anni  e ci introduce al “Solar Impulse”, l’aereo ad energia solare, e al “ Voltair” il primo aereo elettrico. Nicola Carlone  ci guida nella storia dell’ex libris indicandoci come il futuro dell’ex libris non sia dissimile dal passato e dal presente “continui a raccontare, fino a quando ci saranno sentimenti, e gioia e sconfitte e vittorie …

La voglia di rispecchiare e di non far scomparire un’epoca o un avvenimento, di lasciare traccia in futuro, perché coloro che ci stanno intorno ne comprendano l’importanza, perché chi verrà dopo ne impari il significato”. Gianni Menardi, già Direttore della Biblioteca di Fossano, ci lascia il seguente messaggio: “…gli ex libris possono suscitare interesse o semplice curiosità: primo vero passo di avvicinamento al libro, ancora il primo strumento di crescita culturale”.

Pubblicità