Tutto quanto fa ex libris
Random header image... Refresh for more!
Pubblicità

Workshop di costruzione di un libro illustrato


Dal comunicato stampa.

Workshop di costruzione di un libro illustrato: dall’idea alla stampa, illustrazione, incisione, tipografia, rilegatura tenuto dall’illustratrice Lucia Sforza e dalle maestre d’arte Maria Pina Bentivenga e Gianna Bentivenga

venerdì 6-lunedì 9 luglio 2012, iscrizione entro il 20 giugno

Locandina, Workshop di costruzione di un libro illustrato.

Locandina, Workshop di costruzione di un libro illustrato.

 

Biografie

Lucia Sforza

Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Roma è specializzata nelle Tecniche d’incisione tradizionali e sperimentali che ha approfondito in vari corsi tra Italia ed Europa.
Da molti anni insegna Tecniche dell’Incisione ad adulti e bambini ed ha particolarmente caro il laboratorio tenuto nell’ambito della Fiera del Libro per Ragazzi di Città del Messico.

Il fascino di quello che racchiudono e raccontano i libri l’hanno portata ad interessarsi all’editoria per ragazzi, al mondo dell’illustrazione ed alla forma del libro come gioco o scoperta.

E’ presente alla 5°e 6° Biennale del Libro d’Artista di Cassino, alla 8° e 9° Rassegna Internazionale di Libro d’Artista Biblioteca Casanatense di Roma ed alla XII Edizione di Libri mai mai Visti a Russi .

E’ stata Selezionata alla III Biennale Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia Barreiro.

Premiata ai concorsi di Chioggia, Bordano, Torino.

Ha esposto in diverse città tra cui Il Cairo, Città del Messico, Santiago del Cile, Roma.

Ha pubblicato con diverse case editrici tra cui La Joie de Lire, Sinnos, Yeowon Media, Falzea , Artebambini, Il Castoro, Coccoleecaccole, Pintar Pintar, Edizioni Corsare.

www.luciasforza.it
lucia.sf@alice.it

Gianna Bentivenga

È nata a Stigliano (MT) il 24/12/75. Dal 1994 vive a Roma, dove ha cominciato la sua formazione artistica. Ha studiato anche ad Anversa presso l’Academie voor Schone Kunsten di. NeL 2006 ottiene uno studio al Tacheles Kunsthaus di Berlino dove rimarrà per alcuni mesi. Ha partecipato a diverse manifestazioni artistiche nazionali ed internazionali: 1999 “U wordt uitgenodigt door” in Belgio; nel 2000 ha vinto il secondo premio alla “VI Bienal internacional de Grabado”, Ourense (Spagna); 2001 rassegna itinerante “Nel segno
dell’incisione”, patrocinata dal Ministero degli Affari Esteri, segnalazione alla “I Biennale nazionale d’incisione G. Poanschi”- Cavaion Veronese; citata nel Repertorio degli Incisori Italiani Bagnacavallo; 2004 menzione d’onore alla “VII Bienal Internacional de Grabado”, Ourense (Spagna), 2005 XII Biennale Int. di Incisione Ville de Sarcelles (Francia), Selezionata alla V Biennale Internazionale Mini-Print Cluj- Napoca (Romania) Mostra personale Danze Esistenziali, Galleria Al Ferro di Cavallo – Roma, 2006 Life is a Painting Tacheles Kunsthaus – Berlino (Germania), 2007 Personale di pittura APOKATASTASIS Ministero degli Affari Esteri, Anime Inquiete Spazio Trart – Trieste 2008 Personale di pittura APPARENZA/ESSENZA CRAC – Centro di Ricerca d’Arte Contemporanea – Cremona. Pubblicazione Icone della collana “AMICI” in omaggio a Alexsandr Solzenicyn, (a cura di Alessandro Piras e Antonio Mercuri); 2009 L’arte e il Torchio – Cremona;Collettiva di Incisione Incisioni al Femminile – Napoli;2010 COLLETTIVA 2010, Spazio TRART – Trieste; Anima in Corpo, Palazzo Revoltella – Trieste; 2011 KULTURESCHOCK, Gallery Krueger Dossier- Salzburg (Austria)

Attualmente vive e lavora tra Roma e Berlino.

www.giannabentivenga.com
info@giannabentivenga.com

 

Maria Pina Bentivenga

Nasce a Stigliano (MT) nel 1973. Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma. Dal 1999 partecipa a numerose manifestazioni artistiche in Italia e all’estero. Dal 2001 è presente nel Repertorio degli Incisori Italiani di Bagnacavallo; nel 2002 ottiene la Menzione d’onore alla VII Biennal Internacional de Grabado, Ourense, Spagna. 2006 Artisti emergenti italiani,Opera Theatre Gallery – El Cairo (Egitto). 2009 PRIMAVERILE A.R.G.A.M. Pittura e Fotografia Segno e Scatto a cura di Ida Mitrano, Museo Venanzo Crocetti, Roma.

Mostre personali: 2001 Fragmenta Centro per le Arti contemporanee L. Di Sarro, Roma a cura di Guglielmo Gigliotti; 2005, Incisioni, Maria Pina Bentivenga, Galleria La Saletta Matera a cura di Franco Palumbo, con un testo di Giorgio Trentin; Confini, incisione e pittura, Galleria BluOrg, Bari. 2007 Superfici, Trieste – galleria Trart e Casa della Musica a cura di Federica Luser, con un testo di Guido Giuffrè e uno di Federica Luser. 2009 Disegni e incisioni Casa internazionale delle Donne, Roma. 2010 Altri Luoghi Ercoli Arte Contemporanea Roma a cura e con un testo di Carlo Ercoli. 2011 Attraversamenti Galleria Lombardi Roma a cura di Enrico Lombardi e con un testo di Ida Mitrano.

Dal 2003 è membro dell’Associazione Incisori Veneti. Vive e lavora a Roma, dove insegna Tecniche Grafiche Speciali e Stampa d’Arte presso la RUFA, Libera Accademia di Belle Arti e Incisione alla Scuola d’Arti Ornamentali del Comune di Roma, tiene workshop di incisione in Italia e all’estero.

www.mariapinabentivenga.com
info@mariapinabentivenga.com

Pubblicità