Tutto quanto fa ex libris
Random header image... Refresh for more!
Pubblicità

Artisti da ricordare. Gabriele Mandel, Pier Luigi Gerosa, Maria Luisa (Nani) Negri


Si ricorda che – per ciascun numero della rivista “L’ex libris italiano” – Artifex pubblica di solito l’indice, l’editoriale del Presidente, un articolo a scelta tra quelli presenti sulla rivista. Del numero corrente abbiamo pubblicato l’indice. Di seguito riproduciamo l’editoriale del Presidente. Si prega di cliccare il tag AIE per leggere tutti gli articoli che la riguardano.

di Mauro Mainardi

Anche in questo numero l’editoriale inizia con la pubblicazione del ritratto di noti artisti italiani, importanti per la storia dell’exlibrismo del Novecento, scomparsi negli ultimi mesi: Gabriele Mandel, Pier Luigi Gerosa, Maria Luisa Negri Guffanti.

Non ho conosciuto personalmente Gabriele Mandel (1924-2010), di cui è pubblicato l’autoritratto del 1950; ho ben presente però i suoi ex libris, una piccola parte delle sue molteplici “esercitazioni” d’arte e di cultura. Si è diplomato giovanissimo in violino e armonia, è stato giovane allievo dello xilografo Giulio Cisari, si è laureato a Pavia dapprima in Lettere e più avanti negli anni in Medicina. Specializzatosi in Psicologia, ha fondato a Milano una scuola di psicoterapia e ha diretto a Bruxelles un anaolgo istituto nella Facoltà di Psicologia nell’Università Europea del Lavoro. In Italia è stato docente universitario di Storia dell’ARte Orientale e della Cultura Islamica allo IULM e all’Accademia d’Arte di Brera. Queste realtà, insegnate dall’artista in ambiente universitario o accademico, sono spesso tema, o semplice decorazione, delle sue grafiche d’arte, libere o exlibristiche.

Pier Luigi Gerosa (1922-2011) è (sic) socio onorario della nostra associazione da sempre. È noto nel mondo exlibristico internazionale per essere stato il principale collaboratore di Gianni Mantero e il suo successore come responsabile della BNEL.

È stato architetto di buona fama, giovane esponente del gruppo comasco che ha fatto scuola d’architettura nell’Europa nel Novecento. Si è sempre interessato di grafica d’arte, come artista, collezionista e promotore pubblico e privato della cultura exlibristica. A tutti è nota l’attività dell’Atelier Il Capricorno di Bormio che ha gestito mostre e concorsi internazionali e quella dell’Associazione Promoterre di Pusiano che ha promosso incontri, mostre e concorsi in omaggio a Giovanni Segantini nella storica Villa Beauharnais. In l’editoriale sono pubblicati due ritratti dell’artista scomparso, eseguiti dal coetaneo, amico, e collega architetto, Giancesare Battaini, sempre partecipe agli eventi promossi da Gerosa. Nella sezione le opere e gli autori, l’articolo di Piergiorgio Mandelli, lo fa sentire “sempre presente”, come uomo e amico.

Maria Luisa (Nani) Negri Guffanti (1921-2011) è ricordata dai collezionisti della vecchia guardia perché spesso partecipe ai congressi internazionali o nazionali nei Paesi dell’Est Europa, insieme al gruppo guidato da Gianni Mantero e Pier Luigi Gerosa, sempre accanto al marito Ernesto, ben individuabile nelle foto di gruppo per la fluente chioma; il Gufo, come lo chiamavano gli artisti del tempo passato, e gli abitanti di Lurago Marinone, piccolo paese in provincia di Como ove i coniugi Guffanti hanno ospitato tanti artisti dell’Europa dell’Est, soprattutto prima della caduta del Muro di Berlino. Gli amici ricordano le sincere lodi dei coniugi Kalaschnikov per la semplice, cordiale e signorile ospitalità della signora Nani, le lodi di Edvin Okas e di Natalija Cernetsova.

Non bisogna però dimenticare che Maria Luisa Negri è stata anche brava pittrice, diplomata all’Accademia di Brera di Milano, acquerellista delicata e autrice di diverse centinaia di ex libris calcografici, di cui si parlerà nel prossimo numero di questa rivista.

In nome del Consiglio Direttivo confermo la novità più importante del 2012: in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Bodio Lomnago, l’incntro biennale di primavera avrà carattere internazionale e assumerà il valore di Congresso Nazionale AIE 2012. Si svolgerà nei giorni 12 e 13 maggio 2012, come da programma allegato e presentato nella rubrica Notizie Associative.

Pubblicità