Tutto quanto fa ex libris
Random header image... Refresh for more!
Pubblicità

Erica Forneris – Mostra di pittura e incisioni


Dalla pagina di Facebook.

Erica Forneris – Mostra di pittura e incisioni

Fossano (CN), Chiesa di S. Giovanni – via Garibaldi n° 71

Inaugurazione:
venerdì 10 settembre ore 21.00

Orario:
venerdì-sabato 17.00-22.00 – Festivi 10.00-12.00 / 17.00-22.00

La donna e l’artista

Personalità dolcissima di donna, di mamma e di artista, con un carattere forte e deciso, lascia trasparire nel suo interloquire la grande passione per il proprio lavoro. Meticolosa e determinata nelle scelte progettuali, nei percorsi da seguire ed estremamente sicura del risultato finale ricercato.
Irrompe sulla scena internazionale con l’incisione, una tecnica particolarmente complessa, destinata a pochi, da esercitarsi con pazienza certosina e notevole costanza. Ottiene riconoscimenti e premi ai concorsi più prestigiosi ponendosi tra i migliori artisti di questa specialità.

Grandissime capacità nel disegno e ottima impostazione delle tavole con scelte chiaroscurali in controluce di raro effetto visivo ed in grado di valorizzare a pieno l’immensa fatica grafica profusa. Dagli interni storicizzati del quotidiano agli oggetti, ai ricordi ed ai simboli della memoria. Dai ritratti, per i quali nutro particolare predilezione, alle composizioni floreali realizzate con minuziosa dovizia e grazia espressiva.
Particolarmente apprezzabile la produzione degli “ex libris” nella quale vengono ancor più esaltate le sue doti accademiche, la tecnica e l’eccellente manualità, associate ad una scelta compositiva sempre perfetta ed azzeccata.
Non disdegna un ritorno alla pittura su tela e su tavola, anzi recentemente ne potenzia la produzione, quasi a voler far intendere e chiarire, se ve ne fosse mai il caso, di essere artista completa e non soltanto marchiata dal cliché grafico, ormai acquisito e riconosciuto.
Pertanto, il colore prende prepotentemente la scena e, steso con delicatezza sul piano, promuove le stesse sensazioni compositive e chiaroscurali ormai insite nel dna di Erica.
Una mostra, questa in San Giovanni, da vedere con molta attenzione, proprio per la sua particolarità e unicità nel quadro della nostra rassegna 2010

Claudio Mana

Pubblicità