Tutto quanto fa ex libris
Random header image... Refresh for more!
Pubblicità

Regolamento concorso ex libris: Eros & Thanatos… Lussuria e Morte


(dal comunicato stampa)

Regolamento completo

Articolo 1.
Il concorso è aperto, senza restrizioni, ad artisti e designer di tutto il mondo.
Non è richiesto alcun obolo di partecipazione.
Ci sono due temi per gli ex libris partecipanti:

1. Eros e Thanatos – come Eros (sesso) è una pulsione forte, ma Thanatos (morte) si metta sempre di traverso;
2. Eros, in generale. Le immagini possono essere esplicite tanto quanto lo desidera l’artista.

Articolo 2.
I lavori devono essere pensati come autentici ex-libris, cioè come grafiche d’arte di piccolo formato della più alta qualità estetica, artistica e tecnica, realizzati per essere incollati nei libri e identificare il loro proprietario.
Essi dovranno contenere, integrate nell’immagine, le parole “ex libris…” o equivalenti (per esempio, “Dalla biblioteca di…”, “Questo libro appartiene a…”, ecc.), seguite dal nome di una persona vivente o della biblioteca di una istituzione esistente per cui o da cui l’ex libris sia stato commissionato, o cui sia dedicato o per cui sia stato realizzato. Nel contesto di questo concorso è ammessa la frase ’sex libris’ (con iniziali, o con un nome).

Articolo 3.
Gli ex libris possono essere realizzati con qualsiasi tecnica di stampa originale o con una combinazione di tali tecniche.
Essi devono essere opera della persona che le invia; se più artisti e tecnici hanno collaborato nella creazione di un ex libris, la persona che lo invia deve indicare chi ha partecipato alla realizzazione e in che modo l’ha fatto.
Essi devono essere stampe originali, cioè stampe multiple da matrice digitale o tradizionale su un supporto adeguato, normalmente carta di alta qualità. Non saranno accettati disegni originali o schizzi, così come fotocopie o xerografie.

Articolo 4.
Gli artisti partecipanti possono inviare tanti diversi ex libris quanti desiderano.
Dovranno essere inviate tre copie di ciascun ex libris partecipante, due delle quali saranno usate per essere messe in mostra.
Ciascuna stampa dovrà essere firmata o siglata e numerata dall’artista, e dovrà riportare in modo leggibile, sul retro, a matita:
– nome e cognome dell’artista, anno di nascita e nazionalità,
– la tecnica (o le tecniche) usata e l’anno di realizzazione.
Se l’artista non ha usato l’alfabeto latino nell’iscrizione a stampa, l’artista dovrà scrivere una traduzione in inglese sul retro della stampa. Inoltre, se per ragioni di design l’artista ha eccezionalmente deciso di integrare nell’immagine le sole iniziali del titolare, l’artista dovrà scrivere il nome completo del titolare sul retro della stampa.

Si richiede inoltre agli artisti di inviare via email un file in formato .jpg di ciascun ex libris partecipante, all’indirizzo mailbox@erosexlibris.org.

Articolo 5.
La superficie stampata dell’ex libris può essere di qualsiasi misura, ma il supporto (la carta) non deve essere più grande di 210 mm x 150 mm (A5).

Articolo 6.
Il termine ultimo di presentazione dei lavori è mercoledì, 30 giugno 2010, farà fede la date del timbro postale. Gli artisti sono però pregati di inviare il materiale il prima possibile.

Articolo 7.
Il materiale per il concorso va inviato al seguente indirizzo:

Ex-libris competition
c/o Benoît Junod,
21 Route de Lullier
1254 Jussy (GE)
Svizzera

Ulteriori informazioni possono essere ottenute chiamando i numeri: +41 22 7590040, + 41 22 9097282, + 41 21 3231223 (inglese, francese, spagnolo, italiano)
e-mail: info@erosexlibris.org o benoit.junod@akdn.org

Si possono trovare informazioni in generale sugli ex libris, compresi collegamenti ad altri siti sul medesimo argomento, così come il regolamento del concorso, al sito http://www.fisae.org/ e da qui, verso ulteriori siti. Su http://www.karaart.com/ c’è una retrospettiva storica sugli ex libris dal 1470 a oggi, compresa una sezione sugli ex libris erotici.

Articolo 8.
La giuria internazionale è composta da:

Dr. Gernot Blum, psichiatra, collezionista di ex-libris e autore di svariati libri sugli ex libris erotici;
Michel Froidevaux, Presidente della fondazione FINALE, titolare di galleria d’arte, collezionista di ex libris erotici;
Benoît Junod, collezionista di ex libris, critico d’arte e curatore di mostre, Svizzera.
Vincent Lieber, direttore del Nyon Castle Museum;
Patricia Nik-Dad, stampatrice, autriche di ex libris;
Gordon Smith, collezionista di ex libris;
Ichigoro Uchida, collezionista di ex libris e autore di svariate pubblicazioni sull’argomento.

Il presidente della giuria è Benoît Junod

Articolo 9.
Premi:
Per Eros e Thanatos: primo premio: 2000 EURO
Secondo premio: 1000 EURO
Terzo premio: 500 EURO
Premio speciale 1: per l’ex libris erotico di altro soggetto: primo premio : 1000 EURO
Premio speciale 2: per il miglior gruppo di ex libris erotici partecipante: 1000 EURO

Ci saranno inoltre premi speciali, che saranno annunciati in data successiva- La giuria attribuirà inoltre dieci Menzioni d’onore ad altrettanti ex libris meritevoli. La giuria si riserva il diritto di non assegnare premi o menzioni d’onore se non parteciperanno abbastanza opere di qualità sufficiente.

Articolo 10.
Gli ex libris ricevuti saranno valutati sulla base della loro qualità artistica e tecnica, così come per la loro originalià e la loro pertinenza quali segni di possesso che integrino concetto, immagine e testo.
La giuria sarà particolarmente attenta a:
– originalità (cioè fatta dall’autore) dell’opera e del suo carattere salace;
– l’inventiva nell’interpretare il tema;
– la qualità della relazione tra immagine e iscrizione nella composizione;
– la qualità tecnica nell’ambito della tecnica usata;
– la qualità della stampa e del supporto.
Per il premio speciale 2, la giuria terrà conto del numero e della continuità artistica del gruppo di opere inviate.

La decisione della giuria sarà inappellabile.

Articolo 11.
Sarà messa in mostra, in sedi prestigiose in Svizzera e in altre nazioni europee, così come a Istanbul (in data da definire), un’ampia selezione dei migliori lavori partecipanti.

Articolo 12.
Sarà preparato, e sarà reso disponibile gratuitamente agli artisti i cui lavori siano inseriti, un catalogo illustrato contenente i migliori ex libris partecipanti al concorso. Potrà essere richiesto un contributo alle spese postali.
Agli artisti potrà essere richiesto di mandare scansioni in alta definizione di certe opere, in vista della preparazione del catalogo.
Il catalogo sarà anche online, e sarà reso disponibile su CD Rom.

Articolo13.
Si dovrebbe aver cura della sicurezza della spedizione, per esempio usando la posta raccomandata. Il materiale inviato per il concorso non sarà restituito e resterà di proprietà degli organizzatori. Gli organizzatori avranno il diritto di pubblicare tutti gli ex libris inviati e di usarli gratuitamente in contesti di promozione e giornali.
I risultati del concorso saranno inviati per informazione a tutte le associazioni che fanno parte della Fédération Internationale des Sociétés d’Amateurs d’Ex-libris (FISAE).

Articolo 14.
I partecipanti dovranno compilare il modulo di partecipazione indicato sulla Home Page (non di questo sito, ma del sito del concorso, n.d.T.) e spedirlo insieme ai lavori partecipanti. Ogni ulteriore informazione  (CV, ecc.) sarà molto apprezzata.

Articolo 15.
La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

Traduzione dall’inglese di Giancarlo Nicoli. La riproduzione è libera purché sia citata la fonte: www.artifexlibris.com. Grazie.

Pubblicità