Tutto quanto fa ex libris
Random header image... Refresh for more!
Pubblicità

All'ombra di Duerer, Rudolf Riess


Ho da poco ricevuto il Taccuino di lavoro n. 16, pubblicato dalla Fondazione Italo Zetti, a cura di Bianca Zetti Ugolotti.

L’agile volumetto, 27 pagine in formato A5, a colori, contiene un’introduzione all’artista, un breve profilo biografico e una trentina di immagini. Esse – fotografie e riproduzioni di incisioni – documentano l’ambiente di lavoro, gli strumenti e l’opera dell’artista bavarese.

 

Taccuini di lavoro n. 16, Fondazione Italo Zetti, 2009, copertina

Taccuini di lavoro n. 16, Fondazione Italo Zetti, 2009, copertina

Riproduco di seguito il profilo biografico:

Rudolf Riess è nato nel 1935 a Norimberga, dove vive e lavora. Suo maestro è stato lo xilografo Andrea Schwarz, pure di Norimberga, presso il quale ha lavorato per tre anni alla fine della seconda guerra mondiale, quando già la tecnica xilografica era poco usata dalle case editrici in favore delle moderen tecniche di riproduzione fotomeccaniche.

Ciononostante, dopo la morte del maestro, il giovane incisore ha continuato a lavorare per vari editori, operando sopratutto a Stoccarda, ma anche in Belgio e in Austria, e successivamente a Monaco, dove ha prestato la propria opera come incisore su metallo in un’azienda specializzata nella produzione di carte-valori.

Fin dalla più giovane età ha coltivato il disegno e lacquerello e per un certo periodo ha anche lavorato come pittore pubblicitario.

Tornato a Norimberga, dopo aver rilevato l’officina del suo antico maestro, dal 1979 ha esordito come artista indipendente, partecipando attivamente alla vita della città e facendosi apprezzare anche in campo internazionale per le sue xilografie di stampo e tecnica tradizionali, talora decisamente ispirate alla realtà, più spesso al passato, che comprendono un numero considerevole di stampe sciolte di vario soggetto, illustrazioni ed ex libris.

Fondazione Italo Zetti
Sede Legale: Viale Sabotino, 15 – 20135 Milano
Sede Operativa: Via Gerolamo Cantelli, 7 – 43121 Parma
Bianca Maria Zetti Ugolotti (Presidente)
info@fondazioneitalozetti.it

(Artifex ha ricevuto una copia omaggio della pubblicazione presentata)

Pubblicità